Superbike 2016: gioia Ducati, Chaz Davies domina ad Aragon

Dopo un inizio di campionato nettamente dominato dalle Kawasaki di Johnny Rea (3 vittorie) e Tom Sykes (1), arriva finalmente un segnale forte dalla Ducati e dal suo pilota di punta Chaz Davies.

Il pilota gallese ha infatti dettato legge nel terzo round del mondiale Superbike disputatosi sul circuito Motorland di Aragon (Spagna). Davies, a bordo della Ducati numero 7, ha infatti conquistato una strepitosa doppietta, inserendosi prepotentemente nella lotta per il titolo.

In gara 1 il ducatista ha preceduto il campione del mondo Rea e Tom Sykes, dopo aver rincorso e superato lo stesso Sykes al quindicesimo giro. Una volta preso il comando, Davies ha condotto in sicurezza fino al traguardo, lasciando i due Kawasaki a duellare per il secondo posto. Ottimo quarto posto per Xavi Forés davanti a Davide Giugliano, entrambi su  Ducati.

In gara 2 Davies ha nuovamente dominato con la Ducati 1199 Panigale R, arrivando sul tragurdo con ben sei secondi di distacco su Tom Sykes. Terzo posto per Rea, che perde il confronto con il compagno di team. Di nuovo quarto il pilota spagnoo Forés, al suo miglior piazzamento in Superbike

Con la doppietta di Aragon, Chaz Davies si candida ad essere uno dei principali avversari di Rea, campione in carica e leader della classifica. Il nordirlandese guida con 131 punti, contro i 105 di Davies e i 102 di Sykes. Nella classifica costruttori avanti Kawasaki con 140 punti, segue Ducati a 115. 

Con 11 round (22 gare) ancora da disputare, la lotta per il trono della Superbike è ancora aperta: sarà l'anno buono per Ducati per ritornare al vertice o sarà ancora Kawasaki a vincere?

Autore vdc1985
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!