Noriyuki Haga vs Ben Bostrom

Questo video mostra un pezzo di gara del circuito tedesco di Lausitz nel 2002, dove Noriyuki Haga, in sella alla sua Aprilia RSV 1000 ufficiale, tenta un attacco in staccata alla Ducati 998 di Ben Bostrom, detto BB. La staccata di Noriyuki Haga è al limite, tanto che la moto si alza e si scompone, ma il pilota giapponese con tanto sangue freddo e molta bravura, riesce a mantenere il controllo del mezzo perdendo poco tempo e rimettendosi subito all'inseguimento di Ben Bostrom. Quello fu il miglior anno per Aprilia in Superbike, prima del suo rientro nel mondiale nel 2009, che grazie ad Haga riuscì a chiudere il mondiale Superbike in quarta posizione nella classifica piloti e molto probabilmente il pilota giapponese non riuscì a vincere il titolo mondiale per colpa delle gomme Dunlop che equipaggiavano la sua Aprilia, a differenza delle coperture Michelin che invece equipaggiavano le moto ufficiali degli avversari e che erano ritenuti dalla maggior parte dei team e dei piloti molto più performanti.
Autore Desmo22
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

le magnifiche harley davidson

le magnifiche harley davidson

In una calda giornata di sole si apre uno degli eventi annuali più at...
scooter 125cc gareggia contro cbr 1000rr e kawasaki ninja!

scooter 125cc gareggia contro cbr 1000rr e kawasaki ninja!

Sempre più spesso si vedono situazioni in cui non è il più grande e...
test vespa - bsg corse lamellare

test vespa - bsg corse lamellare

In questo breve video (di soli 14 secondi) viene presentata una prova ...
vespa et3 200cc quattrini

vespa et3 200cc quattrini

In questo particolare video (registrato da una telecamera posizionata ...
kawasaki ninja zx-6r 636 slip-on m4, sound

kawasaki ninja zx-6r 636 slip-on m4, sound

Dalla casa di Akashi, la Kawasaki Ninja ZX-6R, che con i sui 636cc ogg...
austin 2015 ultimi tre giri! podio italiano!

austin 2015 ultimi tre giri! podio italiano!

Si è concluso anche il secondo appuntamento della MotoGP 2015. La ga...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!