Harley-Davidson "Forty-Eight" 2016

Nel 2016 la famosa casa statunitense Harley-Davidson ha deciso di riprogettare il modello “Forty-Eight”, molto in voga durante gli anni '70. La rivisitazione del modello è stata effettuata dal meccanico Ben McGinley, che è entrato nell'azienda Harley-Davidson cinque anni fa e ha dimostrato subito la sua passione per le motociclette, nonché il suo talento.

La “Forty-Eight” presenta un serbatoio di soli 7,9 litri leggermente più piccolo di dimensioni rispetto ai modelli standard della casa madre. Il motore installato è a 4 tempi bicilindrico con una cilindrata di 1200 cm3, i freni anteriori e posteriori sono a disco che risultano però leggermente scarsi, dato che sono poco modulabili e soprattutto fanno fatica a frenare.

Le sospensioni sono state leggermente ribassate, come d'altronde il manubrio, per consentire una maggiore maneggevolezza durante la guida, dato che pesa 260 kg. La sella monoposto in pelle è quasi a “rasoterra” di fatti è posta a 66 cm di altezza dall'asfalto.

Il design di questo modello è molto minimalista.: presenta dei parafanghi tagliati, poche cromature e più vernice nera anche per facilitarne l'acquisto, il cui prezzo base si aggira intorno ai 12.000,00 euro senza full optional.

Non è una moto ideale se si vogliono fare lunghi viaggi specialmente in autostrada ma è ottima per la città o per il week end se si vuole intraprendere una breve gita.

In questo video vedrete una prova su strada dell'Harley-Davidson Forty-Eight 2016.
Autore Nova
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!